Controllo f e

Il controllo economico è una parte inseparabile del controllo in ogni grande azienda. Il controllo si arresta determinando la domanda di risorse finanziarie, la redditività del finanziamento dell'impresa, i costi e il profitto, nonché la liquidità finanziaria e la valutazione dell'efficienza degli investimenti di capitale.

Il controllo può essere suddiviso in tre fasi:- pianificazione,- implementazione,- controllo.

Per la prima volta, il controllo è stato applicato negli anni Trenta negli Stati Uniti. Ha colpito il Vecchio Continente, soprattutto grazie alle aziende tedesche. Stiamo osservando il suo continuo sviluppo dagli anni '50. Venne nel paese più vicino principalmente grazie al ramo delle corporazioni internazionali, anche se aziende sempre più grandi e piccole, a volte anche non in modo abbastanza consapevole, stanno iniziando a introdurre strumenti di controllo. È facile vedere che con il controllo dobbiamo costruire ovunque questi aspetti appaiano in testa:

- Sistema di controllo decentralizzato in azienda,- Esiste una società focalizzata per raggiungere obiettivi rigorosamente definiti,- È stato introdotto un sistema di incentivi che prevede di rendere l'azienda operativa in modo più efficiente,- La contabilità gestionale è implementata, il che consente l'uso di decisioni finanziarie razionali,- Un sistema ben gestito per la raccolta di informazioni,

L'inserimento delle regole di controllo finanziario nella società applica automaticamente nuovi prodotti nella sua forma. La sua struttura organizzativa, il sistema di regolamento finanziario e la circolazione dei documenti nell'azienda sono cambiati. Non è possibile condurre un controllo finanziario adeguato senza buoni programmi per computer. Il controllo finanziario sta creando un impatto speciale sulla gestione efficace dell'impresa, il che non avviene se passiamo alla creazione della contabilità di gestione.